lunedì, 19 Aprile 2021

Il turismo italiano al fianco del sud est asiatico

Creato il Fondo di solidarietà per il sostegno e lo sviluppo

Il turismo italiano, in collaborazione con l’UNICEF, ha creato un Fondo per il sostegno delle popolazioni colpite dallo tsunami e per supportare lo sviluppo e il rilancio economico delle aree coinvolte nel dramma del 26 dicembre scorso.
Le associazioni di categoria del settore turistico di ASSOTURISMO, CONFTURISMO e FEDERTURISMO hanno condiviso, già da alcune settimane, la necessità di lavorare insieme su questo fronte con una progettualità più estesa, di maggior respiro temporale e di impatto concreto che superi la fase acuta dell’emergenza.
In occasione della BIT 2005 a Milano parte operativamente questa iniziativa che coinvolge in prima battuta le agenzie di viaggio e i tour operator, le cui associazioni ASSOTRAVEL, ASSOVIAGGI, ASTOI e FIAVET andranno ad alimentare mediante versamenti propri e dei propri associati il fondo denominato IL TURISMO ITALIANO PER IL SUD EST ASIATICO.
L’UNICEF, impegnata ad inviare aiuti alle popolazioni del sud-est asiatico e nei progetti di ricostruzione, è stata scelta come uno dei destinatari dell’iniziativa.

News Correlate