mercoledì, 2 Dicembre 2020

Il Veneto punta forte sul 2005

Verrà ampliato Buy Veneto – Veneto for you e verranno lanciate nuove promozioni

La difficile sfida dei flussi turistici nel 2004 finirà per il Veneto con un pareggio che, vista l’ aria di sconfitta che ha tirato per molti mesi, è un
risultato straordinario, ma nel 2005 si punta decisamente alla vittoria. Lo ha rilevato l’ assessore Veneto al turismo Floriano Pra, intervenendo al convegno ”Buy Veneto: un’ idea, una realtà – politiche di internazionalizzazione per le imprese turistiche”, svoltosi ieri alla stazione marittima passeggeri di Venezia con la partecipazione, oltre a Pra, del governatore Giancarlo Galan, del direttore generale del Enit Piergiorgio Togni. Per raggiungere l’ obiettivo indicato da Pra, il Veneto, ha annunciato lo stesso assessore, rilancerà in grande stile la sua offerta turistica con una lunga serie di iniziative sui
mercati esteri tradizionali e nuovi, ”sfruttando” testimonial che vengono dal passato come Marco Polo, Goldoni e Palladio, lanciando sul mercato un innovativo Progetto di potenziamento del turismo congressuale che verrà presentato alla Bit di Milano in febbraio, sviluppando e ampliando il progetto ”Buy Veneto – Veneto for You”, investendo almeno 17 milioni di euro di finanziamenti straordinari per la promozione, 15 dei quali per l’ attuazione di una grande campagna d’ immagine complessiva e due per un’ azione urgente sui mass media dei Paesi in lingua tedesca, dai quali gli arrivi si stanno contraendo a causa della
crisi economica in atto.

News Correlate