venerdì, 30 Luglio 2021

In arrivo sciopero degli ombrelloni

Gli operatori attendono risposte dal Governo

E’ proprio un estate calda, e non solo dal punto di vista meteorologico. Dopo i disagi che hanno colpito tanti turisti, fra scioperi di aerei, treni e mezzi pubblici, si profila ora la protesta dei gestori degli stabilimenti balneari. In tutta Italia i prezzi di ombrelloni e sdraio sono saliti alle stelle, ma per il presidente del più rappresentativo sindacato delle imprese balneari (Sib-Fipe di Confturismo), Riccardo Scarselli, tutto ciò è fisiologico. Anzi, coglie al balzo la polemica sulla “tintarella a prezzi proibitivi” per rilanciare la palla al Governo. “Se non ci metterà in condizioni di continuare a essere i primi difensori del nostro patrimonio naturalistico, sarà sciopero degli ombrelloni, così come abbiamo già fatto nel 1998”.

News Correlate