lunedì, 29 Novembre 2021

In aumento gli italiani nei Casinò austriaci

Nel 2003 hanno sfiorato quota 200 mila, nonostante il calo generale

Nel 2003 gli ospiti italiani nei casinò austriaci sono stati 178.557, un dato in crescita rispetto al 2002 quando erano stati 175.252, con un incremento pari al 2%. A sostenerlo è la società ‘Hotels & Casinos Austria’, che ammette che il dato italiano è in contrasto con l’andamento generale dei visitatori di ‘Casinos Austria’ nel 2003, che segna un calo del 7%. I visitatori italiani hanno raggiunto il 21% del totale degli ospiti internazionali, secondi in classifica dopo i tedeschi, pari al 30%. Tra i casinò preferiti dagli italiani c’è quello
di Seefeld: nel 2003 gli ospiti del casinò sono stati in totale 150 mila, con un aumento del 10% rispetto al 2002. Quasi un terzo degli ospiti sono stati italiani – nel 2003 hanno raggiunto la soglia dei 50 mila, di cui 16.100 donne – e più di 8 mila erano alla loro prima visita al casinò. Nel 2003 a Seefeld i pernottamenti di ospiti italiani sono saliti a ben 11.224, rispetto ai 93.763 del 2002. E a Seefeld sembra che la fortuna sorrida soprattutto ai cittadini romani: in marzo una signora della capitale ha vinto il primo premio del giorno della fortuna, per un valore di 1.300 euro, mentre un uomo ha vinto una presa fortunata della cassa della fortuna. Anche per il 2004-2005 Seefeld punterà sul mercato italiano, con la sponsorizzazione di alcune squadre di calcio, in
collaborazione con l’Ente regionale per il turismo del Tirolo e con l’Ufficio Turismo di Seefeld. La promozione consiste in cartelli girevoli e striscioni esposti negli stadi durante le partite, ma anche in spot pubblicitari su maxischermo negli stadi ed inserzioni nelle riviste dei club sportivi.

News Correlate