lunedì, 19 Aprile 2021

In vacanza salvaguardando la natura australiana

Tour ideali per avvicinarsi alle specie animali in via d’estinzione

Vivere e scoprire la spettacolare catena montuosa dei Grampians e lo scenario vergine del Grampians National Park, contribuendo alla salvaguardia delle specie animali e aiutando gli esemplari malati o feriti. Ecco “The Naturewise Wildlife Monitoring Ecotour”, il programma di Conservation Volunteers che offre la possibilità, attraverso il turismo, di dare un concreto supporto alla conservazione e alla ricerca sulla fauna e la flora del Grampians National Park in Australia. I tour, per un massimo di 8 persone, accompagnano i partecipanti lungo i sentieri meno battuti e nel mezzo della foresta pluviale più fitta e selvaggia, invitandoli a lavorare fianco a fianco con i rangers, nel monitoraggio della zona e dei suoi piccoli abitanti, minacciati dai più grossi predatori. Il programma, oltre all’avvicinamento alle specie animali in estinzione, fornisce un’occasione unica di visitare aree del parco generalmente non accessibili ai turisti.
I tour, della durata variabile di 4 o 7 giorni, partono da Melbourne a intervalli regolari durante ottobre e novembre, includono nella quota i pasti, i trasferimenti, i trasporti all’interno del parco stesso, tour di trekking nel parco e pernottamenti presso l’YHA Eco Hotel a Halls Gap.

News Correlate