lunedì, 26 Luglio 2021

Inchiesta Anas, Bonomi tra gli indagati

Il Presidente di Alitalia ribadisce la fiducia ai giudici, ma si augura un veloce epilogo

”Sono tranquillo e ho totale fiducia nel lavoro della magistratura inquirente”. Lo dichiara il presidente di Alitalia Giuseppe Bonomi, in relazione all’informazione di garanzia ricevuta in qualità di consigliere di amministrazione dell’Anas. Bonomi auspica che ”la vicenda si risolva in tempi brevi per la tutela della mia immagine e per quella di Alitalia”. Si dice a disposizione dei giudici per fornire tutte le informazioni necessarie e, al contempo, conferma ”la stima per il mio collaboratore Fabio Mangini sottoposto a provvedimento di custodia cautelare. Sono certo – conclude Bonomi – che la sua posizione verrà presto chiarita”.

News Correlate