lunedì, 25 Ottobre 2021

Inverno ricco di novità per WindJet

Con il nuovo direttore commerciale, Massimo Polimeni, nuovi collegamenti con Parigi e Mosca

WindJet si prepara ad affrontare un inverno ricco di novità e, probabilmente, di soddisfazioni. La compagnia low cost siciliana ha potenziato la sua struttura, ha acquistato nuovi Airbus e posto al vertice della direzione commerciale Massimo Polimeni, che vanta una lunga esperienza in Meridiana.
Per quanto riguarda i nuovi voli il 28 dicembre sarà inaugurato un volo bisettimanale di linea da Forlì per Mosca, aeroporto di Vnukovo, contando sulla crescita del traffico incoming e outgoing. I voli saranno operati in coincidenza con la Sicilia, offrendo quindi un valido prodotto anche all’utenza siciliana da una parte ed agli operatori russi dall’altra. Questi ultimi hanno di recente scoperto la Sicilia, tanto che le presenze nell’ isola sono sensibilmente cresciute nell’ultimo anno. Inoltre, da Forlì sarà prolungato anche in inverno l’operativo Forlì-Parigi Charles de Gaulle. A gennaio 2006 saranno inaugurati inoltre i collegamenti non stop per Parigi da Catania e Palermo, con cadenza bisettimanale e con un incremento a quattro frequenze previsto per l’estate. Per quanto concerne il network nazionale, a dicembre saranno incrementate da una a due le frequenze sulla linea Palermo-Venezia e da due a tre quelle sulla Catania-Forlì. Per far fronte alla crescita del nuovo operativo, entro la prossima estate Wind Jet introdurrà nella propria flotta 4 Airbus 320, portando in totale il numero dei propri aeromobili da 8 a 12.

News Correlate