sabato, 19 Giugno 2021

Iraq: Delta Airlines riduce i voli

Dal 6 aprile la capacità sarà ridotta del 20%. Rimandati i collegamenti con Roma

Delta Airlines ha annunciato il taglio del 12% dei propri voli transatlantici a causa della forte flessione nelle prenotazioni registrata in concomitanza con il conflitto militare scoppiato in Iraq. La terza compagnia aerea statunitense, che inizierà a ridurre i viaggi a partire dal 6 aprile, ha inoltre annunciato il rinvio – a tempo indeterminato – dei nuovi collegamenti tra Boston e Roma e Cincinnati e Roma: l’avvio del servizio era stato fissato per il prossimo primo maggio. Delta non è la sola azienda del settore ad avere deciso una riduzione di voli e rotte: gia’ altre compagnie tra cui United, Continental, Nortwest, Us Airways hanno annunciato simili tagli. Le società dell’aria americane hanno anche reso noto, nei giorni scorsi, l’ipotesi di perdite pari a 10 miliardi di dollari nel 2003 in seguito alla guerra nel Golfo Persico.

News Correlate