lunedì, 18 Gennaio 2021

Isnart, arriva il marchio di qualità anche per campeggi e Bed&Breakfast

Il premio “ospitalità Italiana” verrà assegnato in base ai voti degli utenti

Dopo alberghi, ristoranti e strutture agrituristiche il marchio di qualita’ istituito da Isnart (Istituto nazionale ricerche turistiche) in collaborazione con le Camere di commercio, raggiunge anche stabilimenti balneari, campeggi e bed and breakfast. Attualmente sono stati certificati 1.200 alberghi, 800 ristoranti e 250 fra agriturismi, bed and breakfast, camping e stabilimenti balneari presenti in 45 province. Da quest’anno, e’ stato annunciato alla Bit, e’ stato istituito il premio ‘Ospitalita’ italiana’ per assegnare un riconoscimento super partes alle strutture turistico ricettive certificate con il marchio di qualita’. A scegliere il vincitore sara’ una votazione popolare da parte dei clienti-turisti che frequenteranno le strutture certificate nella primavera ed estate prossime: sara’ sufficiente un sms dal proprio telefonino
che esprima con un voto compreso tra 1 e 10 la valutazione sull’albergo, il ristorante o l’agriturismo appena frequentato. Per ogni categoria verranno selezionate le tre strutture che hanno ottenuto il miglior punteggio a livello nazionale. Da una ricerca condotta dall’Isnart e’ emerso che l’86,4% dei gestori delle strutture che hanno ottenuto il marchio di qualita’ possiede un diploma o una laurea: sono imprenditori di eta’ giovane, per gli hotel la media e’ di 43 anni, per i ristoranti di 35. Il 94,1% dichiara di essere presente su un sito internet e il 76,7% di questi consente la prenotazione on line.

News Correlate