giovedì, 24 Giugno 2021

Isole Vergini Americane, St.John inaugura il suo Festival Annuale

Un mese di appuntamenti che culmina con il Carnevale

La ricca storia e la tradizione della più piccola delle Isole Vergini Americane si esprime durante il 51° Festival Annuale di St.John: circa un mese di celebrazioni che iniziano a giugno e culminano nel coloratissimo Carnevale e nei fuochi d’artificio del 4 di Luglio.
L’isola è un’esplosione di vita e di festeggiamenti: visitatori, turisti e isolani si uniscono nelle feste, nei concerti, nelle sfilate e parate del carnevale e nelle sagre tradizionali.
Ogni anno il festival adotta un tema: quest’anno lo sponsor è St.John Festival and Cultural Organization ed il titolo è Culture and Music Will Strive for Festival 2005. Mrs. Floresia Henley è la damigella d’onore del Festival Village, e Mrs. Sonia Sprauve lo è invece per il cibo e le fiere gastronomiche. Il capo delle parate, Parade Marshall, è Mr. Gilbert Sprauve. L’evento detiene il primato d’importanza e di popolarità nel calendario delle festività annuali. Chi si reca in vacanza durante questo periodo dell’anno trova un’insolita festante e vivace St.John, ricca d’iniziative: dalle corse di bicicletta alle parate in costume, dai mercatini gastronomici ai fuochi d’artificio. Il Festival di St.John accoglie chiunque, adulti e bambini.
Tra le manifestazioni più importanti del Festival: l’incoronazione tradizionale di Miss St.John nel Parco di Cruz Bay il 26 giugno unitamente alla Fiera Gastronomica; l’apertura ufficiale del Festival Village – tipico della tradizione del Carnevale – il 28 giugno. Il 3 luglio è dedicato alla cultura ed al ricco passato storico dell’isola: in quest’occasione viene messo in scena l’evento storico della ribellione degli schiavi neri, che accadde il 3 luglio 1848 e portò all’emancipazione. Si assiste anche alla vivacissima sezione musicale di Beach Jam sulla Openheimer Beach, una delle più belle spiagge dell’isola.
Il Carnevale isolano non è così grandioso come quello di St.Thomas, ma è uguale per atmosfera ed intensità ed inizia i primi giorni di luglio culminando il 4 e il 5 del mese.
Il 4 Luglio gli abitanti di St.John sono già pronti alle 4.30 del mattino, lasciano le proprie case vestiti con costumi colorati, è il momento del J’ouvert (una parola che deriva dal Francese, apertura, o che più semplicemente “break of day”). La gran parata è la parte più importante del carnevale: i mocko jumbie sui trampoli si esibiscono in danze acrobatiche saltando e mischiandosi tra la folla. La Queen del carnevale segue unitamente alla folla festante. J’ouvert e le parate del carnevale offrono serate spettacolari durante le quali la piccola comunità di Cruz Bay Harbor e il suo porticciolo esplodono di vita, raggiungendo il massimo dell’esuberanza durante la festa dell’Indipendenza, il 4 di Luglio.
Il Festival Village è l’epicentro del cibo, della musica e dei drink e rimane aperto alle celebrazioni più importanti del festival. E’ costruito sul fronte del porto, sul lungomare ed espone anche prodotti artigianali, oltre ad offrire ai bambini gite sui pony.

Le Isole Vergini Americane offrono tre carnevali per ognuna delle isole dell’arcipelago, in tre distinti periodi dell’anno. L’inizio è dettato dall’isola di St.Thomas che festeggia il carnevale delle Isole Vergini ad aprile durante un mese intero di festeggiamenti. Quindi è la volta di St.John, la più piccola isola dell’arcipelago che festeggia tra giugno e luglio. L’anno termina con il carnevale di St.Croix che ha inizio all’Avvento e termina all’Epifania.

News Correlate