venerdì, 5 Marzo 2021

Istat, i campeggi guidano la classifica dei rincari

Nel 2003 in crescita anche spiagge, alberghi, biglietti aerei e musei

Caro 2003. Molti beni hanno segnato lo scorso anno rincari superiori all’inflazione che per l’ Istat si è fermata al 2,7%. E a dirlo, questa volta, non è la casalinga di Voghera ma il ministero dell’ Economia nella Relazione sulla situazione economica del Paese 2003 appena inviata in Parlamento.
Rincari su tutti i fronti, anche su quello delle vacanze. I listi legati al turismo e alla ristorazione sono cresciuti in media del 4%. Sono aumentati i camping del 18,3% ma anche le cabine balneari (+5,3%) e le camere d’ albergo (+3,3%). Anche entrare nei musei è costato il 4% in più.

News Correlate