martedì, 22 Settembre 2020

Istat: in aumento presenze e arrivi

Ammonta a oltre 10 mld il saldo attivo del mercato turistico italiano nel 2005

Nel 2005 il saldo attivo del mercato turistico è risultato pari a 10,5 miliardi di euro, registrando
una diminuzione di 1,7 miliardi di euro rispetto all’anno precedente. Lo rileva l’Istat nell’annuario statistico italiano 2006. Migliorano, in media del 2,7%, le presenze e gli arrivi dei turisti. Nel 2005 sono stati 107 milioni e 100 mila i viaggi con pernottamento effettuati dai residenti in Italia, per un totale di 676 milioni e 243 mila notti trascorse in viaggio. L’86% dei viaggi è stato effettuato per motivi di vacanza e il 14% per motivi di lavoro. Il 45,8% dei viaggi è stato effettuato in occasione di vacanze lunghe, mentre il 40,2% per vacanze brevi. Tra le vacanze, poi, la maggior parte ha riguardato soggiorni trascorsi per riposo piacere e svago (71,1%) mentre la visita a parenti o amici ha riguardato più di un quarto di viaggi di vacanza. Tra i soggiorni di riposo o svago, il 46,8% è stato trascorso al mare; nel 20,1% dei casi si è trattato di vacanze in montagna mentre i soggiorni di vacanza agrituristici o in campagna o al lago sono stati il 7,3%. Le visite a città o località d’arte sono state l’8,5%; i giri turistici, infine, il 13%. Nel 2005, come ormai tradizione, il trimestre con il maggior flusso turistico è stato quello estivo, da luglio a settembre, durante il quale il 48,2% della popolazione, pari a 28 milioni e 37 mila persone, ha effettuato un viaggio con un pernottamento.

News Correlate