sabato, 27 Novembre 2021

Italia-Egitto: Badini, saremo presto il primo Paese investitore

Solo nel turismo previsti investimenti per 1,5 Mld di dollari

L’ ambasciatore d’ Italia al Cairo, Antonio Badini, ha affermato che l’ Italia potrebbe diventare nei prossimi mesi il primo investitore in Egitto. ”Ci
si concentrera’ su questo obiettivo in occasione della prossima visita prevista in Egitto del primo ministro italiano Silvio Berlusconi, su invito del presidente Hosni Mubarak”. Badini afferma che ”ci impegneremo perche’ questa
visita diventi un momento di svolta nelle nostre relazioni”, anche se ”l’ Italia e’ gia’ considerata oggi un partner globale dell’ Egitto, attraverso iniziative che rafforzano la cooperazione in campo politico, economico, culturale e sociale”. Badini, dopo avere fatto l’esempio dell’offerta della Pesenti Italcementi per l’acquisto della maggioranza delle azioni della Cementi Suez, pari a 540 milioni di dollari (il maggiore investimento di una società individuale straniera in Egitto) ha quindi fatto riferimento a investimenti italiani nel turismo per un valore di oltre 1 miliardo e 500mila dollari. ”Il turismo italiano in Egitto si sviluppa in modo considerevole: quest’anno il numero di turisti italiani e’ salito ad un milione. Vi sono altri progetti
italiani maturi per essere realizzati in questo settore, che auspichiamo trovino l’ appoggio del governo”.

News Correlate