martedì, 2 Marzo 2021

KLM chiude il terzo trimestre in utile

La compagnia olandese ha tagliato i costi e migliorato load factor

La compagnia aerea olandese Klm ha registrato nel terzo trimestre fiscale, chiuso il 31 dicembre 2003, un utile di 8 milioni di euro rispetto alle perdite di 66 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente. Il risultato, spiega la compagnia, è stato raggiunto grazie al taglio dei costi, alla riduzione del personale e a un maggiore fattore di riempimento (load factor) dei propri aerei, anche a seguito di una riduzione dei posti offerti. Klm prevede così di chiudere in attivo l’anno fiscale 2003, dopo che nei
primi nove mesi ha registrato un utile di 44 milioni di euro,
ribadendo l’obiettivo di un taglio dei costi per 200 milioni di euro con la riduzione di 3000 posti di lavoro. Nel solo terzo trimestre la compagnia ha ridotto le spese di 60 milioni con la riduzione della forza lavoro di 1.200 unità.

News Correlate