lunedì, 30 Novembre 2020

La Costa Azzurra punta sui voli diretti con Air One

Presentata la nuova tratta Roma-Nizza

Affari ed high-tech, ma anche vacanza e divertimento. Sono le parole chiave con cui Henri Ceran, un dirigente del comitato regionale turismo per la Costa Azzurra, descrive la nuova immagine della regione, a margine della presentazione della tratta Nizza-Roma, inaugurata da Air One. ”Vogliamo svecchiare – spiega Ceran – l’idea classica del turismo in Costa Azzurra, alimentata, troppo spesso, solo dalla presenza di personaggi noti e case-vacanza. Esiste la Nizza degli uomini d’affari, dei congressi, quella che potremmo definire high-tech”. A questa stessa moderna immagine sembrano aver pensato all’Air One che ”può ora offrire – commenta Giorgio De Roni, direttore della divisione passeggeri –
attraverso il primo volo di linea internazionale operato dalla compagnia, un servizio nuovo, per orari e frequenze, e ideale sia per viaggi di affari che di piacere”. E riguardo alla nuova tratta, Ceran è molto ottimista: ”Nizza ha un flusso annuo di solo turismo aereo che conta circa 9 milioni e mezzo di viaggiatori. Questa nuova tratta costituisce, ora, anche un’opportunità per i turisti del week-end”. Il sabato, come ogni altro giorno della settimana, si può partire da Roma la mattina, alle 9:25, e tornare a casa il giorno successivo con il volo delle 18:25 da Nizza. Orari, sottolineano alla Air One,
tranquillamente compatibili anche con i viaggi d’affari di una sola giornata.
I primi dati sul neonato collegamento in casa Air One sembrano essere rassicuranti. Spiega, infatti, Laura Capasa, responsabile del marketing, che nelle prime due settimane di vita del Nizza-Roma ”ogni giorno 200 persone, spalmate sul periodo di vendita, prenotano il volo. Un volo, e questa è
risultata una scelta vincente, che il viaggiatore può effettuare anche nell’arco di una sola giornata”.

News Correlate