martedì, 29 Settembre 2020

La Russia cerca turisti spaziali

Due settimane in orbita per “soli” 100 milioni di dollari

La Russia potrebbe offrire presto ai
super ricchi l’opportunita’ di una vacanza davvero senza eguali:
due settimane nello spazio, la prima a bordo della stazione
orbitale Iss, la seconda su una navicella Soyuz in viaggio
attorno alla Luna.
Il prezzo comprende tutti i pasti ma rimane lo stesso molto
ma molto caro: 100 milioni di dollari, circa 83 milioni di euro.
Energhia, la compagnia in prima fila nella costruzione di
navicelle spaziali ‘made in Russia’, ha messo a punto il
progetto e lo ha sottoposto al vaglio della Agenzia Federale
Spaziale secondo informazioni raccolte dall’agenzia di stampa
Ria Novosti.
La Russia, alla ricerca di soldi per finanziare la sua
attivita’ spaziale, ha gia’ portato in orbita attorno alla Terra
due danarosi turisti che hanno pagato 20 milioni di dollari a
testa. In autunno un terzo dovrebbe provare i brividi
dell’impodenderabilita’.

News Correlate