lunedì, 28 Settembre 2020

La Sicilia ospite del Grinzane Festival piemontese

La nona edizione si svolgerà dal 27 agosto al 5 settembre

La Regione Sicilia sara’ ospite d’onore del Grinzane Festival. La rassegna del Premio Grinzane Cavour, presieduto da Giuliano Soria, che da anni punta a diffondere i valori della lettura e della cultura del territorio, quest’anno, dedica l’ultima giornata alle tradizioni della splendida regione mediterranea. Per l’occasione, il 5 settembre, presso il Castello di Costigliole d’Asti, sara’ presente Salvatore Cuffaro, governatore dell’Isola. L’iniziativa, organizzata dalla Regione Sicilia in collaborazione con il Laboratorio Federiciano e l’Icif (Italian Culinary Institute Foreigners), sara’ all’insegna della cultura. La Regione allestira’ il Teatro del Mare, opera scultorea di uno dei maggiori artisti siciliani contemporanei, Salvo Salvato. Il Teatro del Mare, concepito all’insegna dei miti di Omero e delle affabulazioni dei suoi eroi, accogliera’ le diverse espressioni artistiche siciliane, dalla danza al teatro, dalla prosa alla musica, alla pittura. Gli spettacoli a cui si potra’ assistere nell’arco dell’intera giornata sono vari: interpretazione da parte di Pamela Villoresi di alcune poesie di grandi autori siciliani; performance di musica etnica-sperimentale di Mario Crispi; “Sicilia in Parole”, a cura dell’Associazione Culturale Libraria di Palermo; “Il Satiro danzante”, balletto con coreografie di Filippo Scuderi; “Passioni del Sud”, concerto del Trio Omniart; estemporanee di pittura di Massimo Corsini e Alfredo Aliotta. Il programma della giornata e’ completato dalle iniziative di degustazione enogastronomica.
Il Grinzane Festival, rassegna itinerante di letteratura e spettacolo giunto alla nona edizione, si svolgera’ dal 27 agosto al 5 settembre 2004 nei castelli del sud del Piemonte ed è realizzato dal Premio Grinzane Cavour, d’intesa con la Regione Piemonte, la Citta’ d’Alba. Il Festival coinvolgera’ otto Comuni delle Langhe, del Roero e del Monferrato: Alba, Cortanze, Costigliole d’Asti, Dogliani, Grinzane Cavour, Magliano Alfieri, San Benedetto Belbo e Santo Stefano Belbo. Le colline ammantate di vigneti si apriranno all’incontro con il teatro, la musica, la comicita’, la danza e la letteratura. La rassegna di quest’anno ha per titolo “Frontiere”. Frontiere da valicare, da abbattere in tutte le forme della convivenza e dell’espressività umana.

News Correlate