venerdì, 18 Giugno 2021

La Sicilia punta sul distretto culturale del Sud Est

Presentata alla Bit di Milano le iniziative per rilanciare la culla del Barocco

Far conoscere sempre di più il distretto culturale del Sud Est della Sicilia, riconosciuto dall’Unesco patrimonio dell’umanità per la caratteristica presenza del Barocco. Questo l’obiettivo che si è posto l’assessorato ai beni culturali
della Sicilia che oggi alla Bit, presente lo stesso assessore Fabio Granata, ha organizzato un incontro per illustrare il ricco panorama di iniziative promosse dagli otto comuni (distribuiti nelle province di Ragusa, Siracusa e Catania) che
formano il distretto. All’incontro è stato anche annunciato che il prossimo 14 e 15 aprile Catania ospiterà la Conferenza mediterranea sul marketing per il turismo culturale. La conferenza sarà presieduta da Neil Kotler, guru mondiale del marketing culturale.

News Correlate