martedì, 26 Gennaio 2021

L’Aga Khan ristrutturerà l’Hotel Kabul

Entro ottobre dovrebbero essere pronte 110 delle 184 camere

Dalla Costa Smeralda all’Afghanistan il passo è meno lungo di quanto possa sembrare. Specie se a farlo è l’Aga Khan che, dopo i noti investimenti negli alberghi di lusso Ciga e in Costa Smeralda, torna a investire nel turismo, in un’area tormentata, con la ristrutturazione dell’Hotel Kabul, nella capitale afghana. L’Aga Khan Fund for Economic Development, braccio con fini di lucro dell’organismo non profit Aga Khan Development Network, sta infatti ristrutturando, nell’ambito di un più ampio progetto di investimento in Asia Centrale, l’albergo da 25 milioni di dollari di epoca sovietica a Kabul. Per ottobre conta di risistemare 110 delle 184 camere, mentre più avanti verranno attivate una zona con piscina e aree per shopping, banchetti e congressi. L’Aga Kahn non è peraltro l’unico a puntare su Kabul. La Hyatt sta infatti costruendo uno Hyatt Regency nella capitale dell’Afghanistan.

News Correlate