venerdì, 22 Ottobre 2021

L’Altipiano della Paganella punta su sport e campioni

Josefa Idem e Jury Chechi animeranno la stagione insieme al progetto “Milan giovani”

Sport e campioni sono il binomio su cui punta l’ altipiano della Paganella (con i centri di Andalo, Fai e Molveno) per caratterizzare e qualificare la propria offerta turistica. Rientra in tali ambito l’ accordo di sponsorizzazione con Josefa Idem, la canoista azzurra che domani annuncerà a Molveno la ripresa degli allenamenti in vista di Atene 2004, dopo la nascita del secondogenito. Campionessa olimpica uscente è l’ atleta italiana che vanta il maggior numero di medaglie (20) ad olimpiadi e mondiali. All’ appuntamento sarà presente anche Jury Chechi che da tempo collabora con Fai della Paganella, il cui palazzetto dello sport è sede dei ritiri delle nazionali maggiori della Federazione Ginnastica d’Italia. L’ ufficializzazione dell’accordo con Sefi Idem coinciderà con una dimostrazione sulle acque del lago di Molveno che vedrà l’ azzurra insegnare i segreti della canoa a Jury Chechi e ad un ventina di giovani. ”Il nostro ambito turistico da molto tempo è infatti impegnato nellþabbinare lþofferta turistica con lo sport di eccellenza – spiega il direttore dell’ Apt, Walter Viola -, cercando di coniugare le peculiarità delle nostre montagne e del nostro lago con una proposta turistico-sportiva a tutto tondo per i nostri ospiti. L’ altopiano è anche la località ufficiale del Milan Progetto Giovani e in base a tale riconoscimento – conclude Viola – l’ Ac Milan Spa organizza vari eventi durante l’ anno nel nostro ambito, dal Trofeo Neve Milan, ai Milan Junior Camp, al ritiro della squadra Primavera con Franco Baresi, ed è prevista una forte presenza promozionale della nostra località sui media Milan”.

News Correlate