L’Australia da mangiare punta sugli itinerari dei sapori

A Sydney si mischiano le cucine tipiche dell’intero pianeta

In Australia la parola chiave è “cibo”. L’Australia non è solo un paradiso culinario, ma un luogo dove si possono gustare alcuni tra i più deliziosi piatti da tutto il mondo. L’Australia offre molte opportunità di cucina, dalla spiaggia al bush, con un ottimo rapporto qualità-prezzo.
Attraverso questa contaminazione di idee e grazie all’entusiasmo dei nuovi arrivati nel “dare ad ogni cosa una forma” – una sorta di mantra Aussie – le tavole australiane ora sono ricche di tutti i prodotti tipici di una grande varietà di nazioni. Questa è la base della cucina chiamata “Mod Oz” – abbreviazione Aussie per Modern Australian: un insieme di influenze asiatiche, francesi, mediterranee, a cui si mescolano i sapori del bush usati dagli indigeni australiani da tempo immemore. Uno dei primi esponenti dell’innovativa cucina chiamata Australian Native Cuisine, è Raymond Kersh, dal ristorante di Sydney Edna’s Table.
Per un’introduzione alla cultura gastronomica australiana a livello di base, è sufficiente fare visita ad alcuni dei numerosi Farmers’ Markets che si tengono in giorni differenti in tutto il paese. Gli abitanti di Sydney accorrono in massa, una volta al mese, sulla riva di Pyrmont Bay Park per il Good Living Growers’ Market. Oltre ai prodotti freschi, ci sono bancarelle che vendono qualsiasi tipo di prodotto. Un’altra istituzione locale è il Sydney Fish Market, il cuore ittico della città. Qui si trovano montagne di gamberetti, innumerevoli varietà di pesci, ostriche, aragoste, yabbies, granchi – e tanti crostacei dai nomi strani. Molti venditori offrono una ampia selezione di cibi take away: dal sashimi e sushi ai calamari fritti, polpo, tagliatelle e laksa. Si può seguire l’esempio locale e comprare una bottiglia di birra o vino in un negozio di alcolici nella galleria principale, prendere un tavolo all’ombra sulla banchina e trascorrere il tempo guardando le barche che vanno su e giù. Alla Sydney Seafood School si può imparare come cucinare da alcuni dei migliori chef della città, sorseggiare un bicchiere di vino e incontrare altri amanti del cibo. Più di una storia d’amore è nata tra questi fornelli.

News Correlate