giovedì, 15 Aprile 2021

Le AdV romane esonerate dalle tasse di concessione nel 2006

Soddisfazione espressa dalla Fiavet Lazio

Le agenzie di viaggio di Roma e provincia non dovranno pagare le tasse di concessione per il 2006. L’esonero e’ stato annunciato dall’assessore allo Sviluppo e alle Attivita’ Produttive della Provincia di Roma, Bruno Manzi. Soddisfatta la Fiavet Lazio. “La decisione di esonerare le agenzie dal pagamento delle tasse dovute alla Provincia per l’esercizio dell’attivita’ – ha affermato il presidente della Fiavet Lazio, Cinzia Renzi – e’ importante soprattutto perche’ conferma la necessita’ e la validita’ della collaborazione tra i protagonisti del comparto turistico, cioe’ agenzie, operatori ed associazioni di categoria, e le istituzioni e gli enti pubblici: solo lavorando insieme possiamo contribuire realmente alla crescita e allo sviluppo del turismo, sia locale che nazionale”.

News Correlate