lunedì, 6 Dicembre 2021

Le compagnie aeree medio orientali studiano una grande alleanza

Sabre Airline Solutions è stato scelto come consulente dell’intera operazione

Sabre Airline Solutions, l’Arab Air Carriers Organisation (AACO) e sei vettori arabi stanno valutando la fattibilità di una alleanza tra le compagnie medio orientali per la regolamentazione del traffico aereo.
Egypt Air, Gulf Air, Middle East Airlines, Oman Air, Royal Jordanian Airlines e Saudi Arabian Airlines sono i vettori coinvolti nel progetto per la costituzione di Arabesk, la prima alleanza tra compagnie aeree che ha l’obiettivo di garantire a tutti i partecipanti benefici finanziari che difficilmente potrebbero ottenere individualmente.
“Si è sempre creduto che compagnie operanti nella stessa regione non avrebbero mai potuto collaborare efficacemente, poiché competevano per gli stessi passeggeri. Arabesk è la dimostrazione che invece questo è possibile assicurando una cooperazione sulla programmazione e mantenendo allo stesso tempo una libera competizione sui prezzi applicati dalle singole compagnie,” ha affermato Nejib Ben-Khedher, senior vice president of the consulting group di Sabre Airline Solutions. “Da questa alleanza deriveranno stimoli alla crescita del traffico e della quota di mercato di ogni associato”.
I benefici si otterranno applicando una logica e rigorosa separazione dei servizi ed eliminando le ridondanze. Collegando i network e le destinazioniGenerando domanda attraverso il miglioramento della connessione coi clienti. Massimizzando la capacità di servizio grazie alla divisione e alla razionalizzazione delle rotte, sono infatti 5.000 le partenze settimanali, se si contano tutti e sei i vettori, con rotte che coprono dal Nord America all’Estremo Oriente.
“Arabesk è una iniziativa assolutamente innovativa capace di rafforzare la competitività degli associati,” ha dichiarato Abdul Wahab Teffaha, secretary general di AACO. “Infatti, mentre queste compagnie sono impegnate a competere fra loro, vettori più grandi e potenti stanno già guadagnando spazi importanti.”
In AACO sono convinti che Arabesk saprà assicurarsi la fiducia dei passeggeri grazie alla copertura del network e ai prezzi competitivi.
A supporto di tale progetto, Sabre Airline Solutions sta utilizzando AirFlite, una suite di strumenti avanzati per l’analisi dei network e per la razionalizzazione della programmazione dei sei vettori.
La creazione di questa alleanza rafforzerà e consoliderà la presenza in Medio Oriente di Sabre Airline Solutions che già collabora con Gulf Air, Egypt Air and Oman Air.

News Correlate