mercoledì, 3 Marzo 2021

L’Egitto strizza l’occhio ai pensionati europei

Il Ministro egiziano del Turismo, Muhamed el Beltagui, ha illustrato un progetto per la terza età

La terra dei Faraoni strizza l’occhio ai pensionati europei. L’Egitto intende infatti realizzare dei centri in cui ospitare durante l’inverno migliaia di pensionati di paesi nordeuropei. Le linee generali del progetto sono state illustrate alla stampa cairota dal ministro egiziano del turismo Mahmud el Beltagui. ”Ci riproponiamo – ha detto il ministro – di creare delle vere e proprie città internazionali, alcune delle quali ovviamente lungo le nostre coste, dove i pensionati dei paesi del nord verrebbero a passare l’inverno, restandoci cinque o sei
mesi, beneficiando di assistenza medica e sociale e di un vasto programma culturale”. Beltagui ha riferito che una delegazione di architetti e medici egiziani si trova in questi giorni in Norvegia per approfondire l’esame del progetto. Il turismo è la principale fonte di valuta pregiata per l’Egitto. Il paese ha accolto nel 2002 più di cinque milioni di turisti e quest’anno la cifra dovrebbe risultare ancor maggiore.

News Correlate