martedì, 9 Marzo 2021

L’Enac apre due inchieste

Sotto tiro i fatti di Trieste e Fiumicino

Il Presidente dell’ Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), Vito Riggio, ha incaricato il Direttore Generale, Silvano Manera, di disporre due indagini in merito ad episodi verificatisi agli aeroporti di Roma Fiumicino e Ronchi dei Legionari Gorizia). La prima indagine riguarda il fatto accaduto la sera del 18 aprile, quando a Fiumicino una persona ha aperto una porta di emergenza, è entrata in pista e, senza carta di imbarco, è riuscita a salire sull’ ultimo volo Roma – Palermo della compagnia AirOne. La seconda inchiesta è sull’ incidente verificatosi ieri a Ronchi dei Legionari, dove un aereo dell’ Alitalia, subito dopo essere atterrato, in fase di rullaggio dalla pista al piazzale
dell’ aerostazione, ha urtato un autocarro. Le due indagini – fa sapere l’ Enac – sono finalizzate, oltre che alla corretta ricostruzione dei fatti, anche a valutare le azioni correttive e le eventuali sanzioni per impedire che episodi del genere possano ripetersi e a migliorare il sistema in termini sia di safety, sia di security aeroportuale.

News Correlate