lunedì, 30 Novembre 2020

L’Ue lancia visiteurope.com

L’obiettivo e’ promuovere l’Europa nella sua interezza

Globalizzazione, cambiamenti demografici, evoluzione dei trasporti. Sono queste alcune delle cause della perdita di appeal turistico del Vecchio continente, secondo la Commissione Europea. L’esecutivo Ue ha infatti sottolineato che “gli arrivi di turisti internazionali stanno crescendo a un ritmo inferiore alla media mondiale”. Per questo motivo Bruxelles ha lanciato la proposta di migliorare la competitivita’ del settore turistico, unendo le forze dei singoli Paesi per la promozione non soltanto delle destinazioni nazionali, ma anche dell’Europa nella sua interezza. In questo senso si inserisce il nuovo portale visiteurope.com, commissionato dalla European Travel Commission. Si tratta di un collegamento in rete dei 34 Paesi europei, per mezzo del quale i mercati extraeuropei, come quello nordamericano, possono essere raggiunti in modo uniforme. Sul sito, si trovano infatti sia i link per collegarsi ai portali turistici di ogni singola nazione sia quelli per servizi e offerte prenotabili. I singoli uffici turistici nazionali sono responsabili dei propri contenuti, mentre l’Etc, in qualita’ di organo di controllo, stabilisce quale comunicazione deve andare on line.

News Correlate