mercoledì, 4 Agosto 2021

Lufthansa, passeggeri in aumento nei primi nove mesi

Crescita record del load factor (1,5%) a 75,8%

L’attenta gestione della capacità sospinge il coefficiente di riempimento
Un numero maggiore di passeggeri e un significativo aumento del coefficiente di riempimento: questo il risultato positivo conseguito da Lufthansa nei primi nove mesi del 2005. In questo periodo, 38,8 milioni di passeggeri hanno scelto di volare con Lufthansa, una crescita dello 0,5%. Le vendite sono aumentate del 4,7%, superando il tasso di crescita della capacità offerta. Il coefficiente di riempimento passeggeri è cresciuto di 1,5 punti percentuali attestandosi al 75,8%, il più alto livello mai registrato dalla compagnia in un periodo di nove mesi.
Da gennaio a settembre, Lufthansa Cargo ha trasportato 1,3 milioni di tonnellate di merce e posta, alla pari dell’anno precedente. L’offerta è aumentata del 2,7% grazie allo spazio aggiuntivo disponibile nella stiva degli aerei passeggeri, provocando un calo del coefficiente di riempimento cargo di 2,2 punti percentuali. Di conseguenza, il coefficiente di riempimento complessivo del Gruppo (traffico passeggeri e cargo), è sceso leggermente, attestandosi al 70,6%.
I risultati finanziari del Gruppo Lufthansa nei primi nove mesi saranno annunciati il 10 novembre e saranno consultabili on line il giorno stesso.

News Correlate