domenica, 13 Giugno 2021

Marettimo, all’asta 80 ettari di proprietà della Parmatour

Gli abitanti preoccupati fanno appello alla Regione perché siano evitati scempi

Saranno messi all’asta nei prossimi giorni ottanta ettari dell’isola di Marettimo, di proprietà della Parmatour, società del gruppo Parmalat. Ma per gli abitanti dell’isola delle Egadi, “c’è il rischio che l’operazione diventi il cavallo di Troia per la distruzione dell’isola”. Per questo, abitanti e frequentatori dell’isola, riuniti nell’associazione Marettimo, hanno chiesto alla Regione Siciliana di acquisire l’area al Demanio, che possiede già 800 ettari dell’isola delle Egadi. Parmatour aveva acquistato sette anni fa l’area, che comprende anche un sito di interesse archeologico, dalla “Egadi” di Marsala. L’asta per la vendita al miglior offerente degli 80 ettari di pini d’Aleppo e macchia mediterranea, è curata da Mediobanca.

News Correlate