lunedì, 28 Settembre 2020

Monreale: è crisi, mancano servizi e infrastrutture

Per Caputo è la Regione che non vuole valorizzare la città normanna

Per valorizzare le potenzialità turistiche di Monreale, Salvino Caputo, deputato regionale e componente della commissione parlamentare turismo, ha chiesto un tavolo di concertazione con la Regione, la Provincia e le associazioni delle guide turistiche. Intanto ha incontrato l’assessore provinciale al Turismo e presidente dell’Aapit, Salvatore Sammartano per esporgli la grave situazione turistica in cui versa la cittadina normanna. Per Caputo, “la Regione commette un gravissimo errore nel non volere valorizzare Monreale, che in questo momento sta vivendo un momento di crisi per la mancanza di servizi e di infrastrutture”. Caputo denuncia innanzitutto l’assenza di un punto di accoglienza per i turisti nella città che “ospita la Cattedrale arabo normanna più famosa nel mondo” e un servizio di collegamento con Palermo. “L’unico mezzo – sottolinea il deputato regionale – non può essere quello dell’Amat che assicura solo cinque corse al giorno”. Infine Caputo rende noto che “non esiste una guida turistica per la cittadina normanna e due anni fa l’azienda di soggiorno e turismo di Palermo e Monreale ha chiuso il suo ufficio di promozione turistica”. Al termine dell’incontro, l’assessore Sammartano ha dichiarato che convocherà al più presto una conferenza di servizi.

News Correlate