martedì, 19 Gennaio 2021

Nasce a Genova la Camera di conciliazione tra Adv e clienti

L’iniziativa Fiavet dirimerà le controversie senza adire alle vie legali

Una Camera di conciliazione che risolva le controversie fra turisti truffati e agenzie di viaggio. E’ l’iniziativa annunciata ieri mattina dagli agenti di viaggio di Genova, riuniti nella Fiavet. La Camera di conciliazione dovrà essere istituita presso la Camera di Commercio e consentirà di risolvere eventuali controversie senza procedere per vie legali. L’esigenza di creare una Camera di conciliazione è nata in seguito ai tanti episodi di truffa ai danni di persone che avevano prenotato una vacanza, pagando per servizi rivelatisi poi inadeguati o addirittura inesistenti. Rivolgendosi alla Camera di conciliazione si avrà la
possibilità di risolvere la questione in via amichevole e più rapida, ottenendo un immediato rimborso o risarcimento. La somma riconosciuta potrà essere inferiore a quella che si otterrebbe procedendo per vie legali, ma il vantaggio offerto in cambio sarà la velocità della pratica e l’assenza di spese legali.
Le associazioni dei consumatori chiedono comunque che la scelta di rivolgersi alla Camera di conciliazione non sia obbligatoria, o prevista dal contratto sottoscritto con l’agenzia di viaggio, lasciando così al consumatore la possibilità di scegliere quale via seguire per vedere tutelati i propri diritti.

News Correlate