venerdì, 30 Ottobre 2020

Nasce “Lido di Roma Incoming” per la promozione del litorale romano

Il nuovo tour operator frutto dell’accordo tra gli imprenditori Gualandri e Papagni

Un nuovo tour operator per la promozione del litorale romano è nato dalla collaborazione di due imprenditori turistici laziali, Giampiero Gualandri di Ostiensis Viaggi Network e Renato Papagni dell’Assobalneari Lido di Roma. Dopo un incontro il mese scorso nel Borgo di Ostia Antica, i due operatori turistici hanno deciso le linee guida per sviluppare la loro partnership. Cio’ che ne e’ venuto fuori, “Lido di Roma Incoming”, e’ il nuovo soggetto che ha come obbiettivo la promozione delle coste romane sul mercato italiano.
“Se in passato il Lido di Roma non e’ riuscito sino in fondo a liberare le sue potenzialita’ – ha dichiarato Papagni – non e’ solo perché in alcuni casi e’ stato dimenticato dalle istituzioni, ma anche perche’ non sono state coinvolte le diverse realtà presenti nel territorio. E’ per questo motivo che siamo, seriamente, determinati ad esaminare le eventuali adesioni di imprese e associazioni operanti nel litorale romano: il Lido di Roma non ha bisogno di uno sviluppo economico senza qualita’ e senza legami con la propria storia e non deve neppure inseguire altri modelli che non ci appartengono”.
Gli fa eco Gualandri: “Promuovere e valorizzare il Lido di Roma è possibile – ha detto – Ma per farlo è indispensabile creare un’ampia rete di collaborazioni, lavorando per facilitare il massimo confronto tra tutti coloro che operano nel settore turistico a livello territoriale. Il primo passo della neonata Società è dunque mosso nella direzione di un forte coinvolgimento della realtà imprenditoriale locale. Mi faccio promotore sin d’ora di un tavolo di lavoro per confrontare e verificare l’eventuale adesione di altre forze imprenditoriali interessate al nostro progetto. Con Lido di Roma Incoming vogliamo valorizzare lo straordinario patrimonio ambientale e archeologico che ci appartiene, promuovendo Ostia ed il litorale romano come interessanti mete turistiche a due passi dalla Capitale, pensando ai turisti ma non dimenticando i residenti”.

News Correlate