giovedì, 15 Aprile 2021

Nautec sbarca a Palermo

Il 29 e 30 settembre alla Camera di Commercio le novità sui sistemi da diporto

La tecnologia nautica di tutto il
mondo si confrontera’ a Palermo che sara’ per due giorni la sede
del ”Nautec”, il forum internazionale sui nuovi sistemi
ingegneristici al servizio dei sistemi da diporto e del turismo
marittimo.
Ingegneri, architetti e industriali di tutti i paesi
illustreranno le ultime novita’ nel campo delle scoperte e delle
invenzioni robotiche del campo: il robot capace di arrampicarsi
sugli scafi delle navi sostituendo l’uomo nei lavori piu’
difficili e rischiosi; la barca provvista di ruote e in grado di
uscire dall’acqua per raggiungere un parcheggio all’asciutto o
consentire ai passeggeri di sbarcare su una spiaggia da
esplorare; e ancora la nuova tecnologia che permette di
realizzare in poche mosse un ufficio con tv, dvd, pc e lettori
di compact disc a bordo di un natante.
Nel corso del ”Nautec”, che si terra’ per la prima volta
alla Camera di commercio di Palermo il 29 e il 30 settembre, si
parlera’ anche di un’ultima trovata dell’ingegneria nautica piu’
veloce ed economica del sonar: un apparecchio in grado di
misurare la profondita’ del mare dall’aereo senza l’uso di
imbarcazioni.
Saranno in tutto 120 le novita’ elettroniche e tecnologiche
illustrate da aziende, universita’, centri di ricerca di tutto
il mondo dalla Gran Bretagna all’Israele, dalla Spagna alla
Danimarca e al Pakistan.
Il ”Nautec”, promosso tra gli altri dalla Camera di
Commercio di Palermo, dall’Universita’ degli studi e da
Assonautica Sicilia con il sostegno del cantiere Aicon Yachts
”consentira’ di fare incontrare domanda e offerta di tecnologia
– dice il presidente della camera di commercio Vincenzo Chiriaco
un’occasione importante per mettere a confronto le realta’
imprenditoriali con quelle di oltre frontiera in una logica di
internazionalizzazione e di innovazione che e’ oggi necessaria
per lo sviluppo”.

News Correlate