sabato, 28 Novembre 2020

Nel 2006 accordo “open skies” tra Ue e Marocco

Verranno eliminate le restrizioni di volo applicate fino ad ora

Sono partiti i colloqui fra Marocco ed Unione europea per l’accordo di “open skies”, che dovrebbe entrare effettivamente in vigore il prossimo anno, dopo la ratifica del parlamento. Fino a questo momento, il Marocco ha stipulato accordi diversi con i singoli stati dell’Unione, che costituiscono il suo principale bacino di riferimento turistico. L’accordo eliminera’ le restrizioni attualmente in vigore sui voli e sulle compagnie aeree che operano fra Marocco ed Europa. Il governo maghrebino prevede che, grazie all’intesa unica, si possa raggiungere il tetto di dieci milioni di arrivi turistici, fissato per il 2010. “Per arrivare ai dieci milioni di turisti nel 2010 – ha affermato il ministro dei Trasporti marocchino, Karim Ghellab – il Paese deve aumentare il numero dei passeggeri trasportati in aereo fino a quindici milioni l’anno, contro gli attuali sette”.

News Correlate