lunedì, 6 Febbraio 2023

Nel 2007 si accresce la flotta Costa con una nuova nave

La nave sarà gemella a Costa Concordia

Costa Crociere prenota una nuova nave da 112.000 tonnellate di stazza, che sarà costruita negli stabilimenti Fincantieri di Sestri Ponte a Genova, con un investimento complessivo di 475 milioni di euro. Sarà la nave gemella di Costa Concordia, altra nave attualmente in fase di realizzazione sempre a Sestri Ponente, la cui entrata in servizio nella flotta Costa è prevista a fine primavera 2006.Il nuovo ordine andrà a compensare l’uscita dalla flotta di Costa Tropicale, una delle 11 navi attualmente in servizio per Costa, che sarà venduta nell’ottobre del 2005 a P&O Cruises Australia, una delle 12 compagnie appartenenti al gruppo Carnival Corporation & plc. La consegna della nuova nave, alla quale non è ancora stato assegnato il nome, è prevista per la primavera del 2007. “Questo nuovo ordine – ha commentato Pier Luigi Foschi, Presidente ed AD di Costa Crociere SpA – ci consentirà di mantenere il presidio del nostro “core business”, più che compensando l’uscita di Costa Tropicale. Infatti essendo questo un ordine per una nave più grande e moderna di Costa Tropicale, la capacità della nostra flotta risulterà accresciuta, confermando le ottimistiche prospettive di crescita della nostra azienda per i prossimi anni, confortate dal successo sempre più vasto che sta riscuotendo il prodotto Costa.”

News Correlate