venerdì, 22 Gennaio 2021

New York è la città più sicura degli Stati Uniti

L’orgoglio di Bloomberg per il calo della criminalità (-4%)

New York City è la metropoli più sicura degli Stati Uniti secondo le statistiche dell’FBI. La Grande Mela registra un calo della criminalità del 4%, comparato al dato nazionale dell’1,1%, mentre dal 2001 al 2004 l’indice di criminalità a New York è sceso del 14%, contro il livello nazionale che è calato, nello stesso periodo, solamente dell’1,5% .

“Il nostro obiettivo non è stato solamente quello di far sì che New York continuasse ad essere la città più sicura degli Stati Uniti” ha detto il sindaco Bloomberg “ma di rendere la città più sicura d’America ancora più sicura. “Il risultato riportato dall’FBI dimostra che siamo riusciti a fare proprio questo: non solo il nostro risultato sorpassa quello nazionale, ma lo fa con un vantaggio di almeno 10 punti rispetto ai livelli del 2001”.

“La classifica stilata dall’FBI, che pone al primo posto New York come grande città più sicura d’America, è un’ottima notizia per i circa 40 milioni di turisti che vengono a visitare la nostra città ogni anno,” ha detto Cristyne L. Nicholas, President & CEO di NYC & Company “Questo è anche uno dei motivi per cui New York è tornata ad essere una destinazione di eccezionale richiamo per turisti da tutto il mondo, che vengono per visitare i nostri straordinari monumenti, gli show di Broadway, i musei d’avanguardia, ma anche per le infinite possibilità di shopping e per i nostri ristoranti, tra più famosi del modo.”
Secondo le stime dell’FBI, su 240 città statunitensi con una popolazione di 100.000 abitanti o più, New York si colloca al 222° posto tra Fontana, in California, e Port St. Lucie, Florida per il livello di sicurezza. Tra le 25 città più grandi del Paese, New York risulta la città più sicura e quella con il minor indice di criminalità.

News Correlate