martedì, 26 Ottobre 2021

“No Ticket Trenitalia”, adesione superiore alle aspettative

La Giunta nazionale della Fiavet sta monitorando la protesta

La Giunta Nazionale della Fiavet, in seduta permanente fino al 31 ottobre, sta registrando dal monitoraggio effettuato sul territorio dalle Associazioni Regionali, una altissima adesione all’astensione dalla vendita della biglietteria ferroviaria, anche da parte di agenzie non associate.
“Il successo dell’iniziativa, intrapresa congiuntamente alle altre Associazioni di Categoria, ha dichiarato il Presidente della Federazione Italiana delle Agenzie di Viaggi e Turismo, Antonio Tozzi, è testimoniato non solo dalle adesioni delle singole aziende, quanto e soprattutto dei network, tra i quali figurano ITN, Welcome e CTS.
La grande compattezza delle agenzie di viaggio, ha dichiarato ancora Tozzi, ha costretto il monopolista Trenitalia a prendere atto del successo della protesta intervenendo con nuove informazioni inserite sul suo sito internet e nella pagina “info-treno”. Proprio in questi giorni dobbiamo, tra l’altro, registrare “visite” presso molte agenzie di viaggio che appaiono quanto meno inusuali. Comportamenti questi che dobbiamo necessariamente stigmatizzare, sollecitando tutti gli agenti di viaggio a denunciarli, al loro ripetersi, per consentirci di procedere anche legalmente. La Fiavet non può, quindi, che confermare la sospensione anche per i prossimi giorni, come peraltro programmato, per difendere i diritti dei consumatori e l’occupazione nel comparto delle agenzie di viaggio.
Il bilancio finale della protesta, ha detto infine il Presidente della Fiavet, sarà tratto venerdì prossimo nel corso di una apposita conferenza stampa convocata congiuntamente da tutte le Associazioni di Categoria.”

News Correlate