sabato, 19 Settembre 2020

Omt: turismo mondiale in crescita

In Africa incremento maggiore, bene America Centrale e Pacifico

Ad un ritmo annuale del 4,5% continua la crescita del turismo mondiale. Secondo le previsioni dell’Organizzazione mondiale del turismo, nel 2007 la crescita si manterrà al 4% mentre almeno fino al 2020 rimarrà stabile al 4,1%. Nei primi otto mesi del 2006 gli arrivi turistici in tutto il mondo hanno totalizzato 578 milioni di persone, con un incremento del 4,5% rispetto ai 553 milioni registrati nello stesso periodo del 2005, anno in cui si raggiunse la cifra record di 806 milioni di turisti internazionali. L’Africa, e in particolare l’area subsahariana, resta il continente a maggiore crescita turistica con il 9,8% registrato fino all’agosto 2006. L’Europa ottiene una crescita del 3,1%, in testa la parte settentrionale con il 6% seguita dalla parte Sud con il 4,6%. La seconda area al mondo per sviluppo è l’Asia ed il Pacifico: nei primi otto mesi del 2006 hanno registrato un aumento dell’8.3%, nonostante anche quest’anno alcune aree hanno continuato a soffrire a causa di disastri naturali e agitazioni politiche. Incremento del 6% in Medio Oriente, nonostante il conflitto di 34 giorni fra l’Israele ed il Libano. Infine, molto bene l’America Centrale (+8.7%), il Sudamerica (+8.1%) ed i Caraibi (+5.1%), che hanno superato la media globale di sviluppo. Meno bene invece le performance di Canada (- 4.1%) e del Messico (3.8%). Gli Usa hanno registrato una crescita del 4.3%.

News Correlate