sabato, 12 Giugno 2021

Overbooking, non ancora approvato il nuovo regolamento

La Fiavet ricorda che al momento rimane in vigore il Regolamento 295/1991

In merito alle notizie apparse nei giorni scorsi su alcuni organi di informazione riguardanti l’approvazione da parte del Parlamento Europeo del nuovo Regolamento comunitario in materia di overbooking aereo e di rimborsi in caso di ritardi, la Fiavet comunica che le procedure di approvazione di tale nuova regolamentazione sono in corso e non si sono ancora concluse.
In particolare in data 3 luglio scorso, il Parlamento ha adottato un rapporto in seconda lettura che è stato trasmesso al Consiglio dei Ministri dell’Unione Europea proponendo diverse modifiche. Qualora il Consiglio non dovesse concordare con gli emendamenti proposti dal Parlamento, verrà istituito un comitato di conciliazione per trovare un compromesso sul testo entro sei settimane. Pertanto, al momento continua a rimanere in vigore il Regolamento n. 295/1991 nella sua versione originaria.
“La Fiavet, ha dichiarato il Presidente Antonio Tozzi, continuerà tramite l’ECTAA a rappresentare le istanze della categoria in sede di organismi comunitari affinché il Regolamento pur continuando a salvaguardare i legittimi interessi dei consumatori, non comporti penalizzazioni a carico del settore agenziale”.

News Correlate