lunedì, 23 Novembre 2020

Padova, pacchetti per turisti travestiti da clown

L’obiettivo è alleviare le sofferenze delle comunità indigene

Turisti vestiti da clown per giocare, inventare, recitare, ridere e divertire le comunità locali. E’ l’idea lanciata da un tour operator di Padova, il Placet viaggiatori responsabili, già promotore di viaggi solidali e responsabili, che ha deciso di inserire nei suoi pacchetti anche momenti di clowneria. L’iniziativa, con destinazione Sicilia, Messico e Brasile, ha già coinvolto una ventina di persone tra liberi professionisti, casalinghe e studenti. Il viaggio si svolge nella maniera più tradizionale, con i costi a carico del turista che servono a coprire le spese e a finanziare progetti di cooperazione allo sviluppo. La novità sta quando il gruppo si dedica a intrattenere gli abitanti del luogo con abiti e atteggiamenti da pagliaccio sulla scorta di un corso di formazione durato appena un fine settimana. “Gli spettacoli si improvvisano – spiega uno degli organizzatori – per lo più si incontrano bambini e ragazzi, e delle volte anche adulti. Il nostro obiettivo è quello di portare gioia e di alleviare le sofferenze e i disagi delle popolazioni in difficoltà”.

News Correlate