giovedì, 26 Novembre 2020

Palermo, aumentano passeggeri e voli

Gesap: “Adesso impegno per nuove rotte con l’Europa e il Sud del Mediterraneo”

Primo semestre dell’anno davvero positivo per l’aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo che ha visto crescere notevolmente il numero di passeggeri e di voli: da gennaio a giugno 2006, infatti, i passeggeri sono stati oltre un milione e 890 mila, un dato in crescita dell’8,3% rispetto alla prima metà del 2005. Nello stesso periodo i movimenti dei voli, tra arrivi e partenze, sono aumentati del 6,58%, superando quota 22 mila e 200. Anche i dati del solo giugno 2006, confrontati con quelli dello stesso mese dell’anno scorso, indicano una netta crescita, con un aumento del 9,15% in termini di voli (con particolare riferimento ai voli di linea, che oltrepassano il 10% di incremento, e una lieve flessione dei charter, che diminuiscono del 2,99) e dell’11,58% in termini di passeggeri. “Siamo convinti che, alla fine di quest’estate, registreremo una crescita notevole – ha dichiarato l’amministratore delegato della Gesap, Giacomo Terranova – grazie al crescente interesse per la destinazione Palermo e alla molteplicità di collegamenti che siamo riusciti a istituire da e per il nostro aeroporto. Infatti dopo avere completato la rete nazionale, offrendo collegamenti diretti con le principali città italiane, spesso coperte da più compagnie, adesso stiamo consolidando la rete dei collegamenti diretti con le principali capitali europee, tratte su cui abbiamo registrato un notevole interesse e, accanto a questo, stiamo rivolgendo il nostro impegno a costruire una serie di rotte sul fronte Sud del Mediterraneo”.

News Correlate