giovedì, 22 Aprile 2021

Palermo, dipendenti Gesap in agitazione

Protesta contro la cessione dell’area parcheggi a una società napoletana

I dipendenti della Gesap, la società che gestisce l’aeroporto di Palermo, sono in stato di agitazione. “Se non ci saranno dei chiarimenti e non rientreranno i provvedimenti annunciati seguirà lo
sciopero”. Lo annunciano i sindacati Cgil, Cisl e Uil in una lettera inviata al prefetto di Palermo, all’Enac, al Comune e alla Provincia, dopo l’annuncio della cessione dell’area parcheggi alla società napoletana “No problem parking Spa”. “La società – dicono i sindacati – dovrebbe provvedere a
istallare anche un’area di rifornimento di carburante, autolavaggio e altri servizi. Fa pensare che una società di Napoli abbia i mezzi per ottenere permessi e riuscire a creare quei servizi, più volte da noi richiesti, che potrebbero essere offerti da ditte siciliane”.

News Correlate