domenica, 24 Gennaio 2021

Passa da Casinò e golf il rilancio del Mezzogiorno

Miccichè rilancia: è questo il turismo che fa Pil

Casino’ e campi da golf: ”questo e’ il turismo che fa Pil”. Cosi’ il nuovo ministro per lo Sviluppo e la Coesione territoriale, Gianfranco Micciche’, ha rilanciato a “Porta a Porta” la sua ricetta per incrementare il turismo nel Mezzogiorno. ”So che dal punto di vista dell’ immagine – ha detto Micciche’ – quello che dico puo’ non essere preso in maniera positiva, ma insisto. Sviluppare attivita’ al Sud come i casino’ o i campi da golf serve a portare piu’ gente. E’ questo il turismo che fa Pil”. Perche’ al turista che viene nel Mezzogiorno, ha spiegato il ministro, bisogna assicurare un’offerta piu’ sofisticata di quella attuale: ”Il turista – ha detto – non puo’ stare tutto
il giorno sullo scoglio. Mentre i casino’ portano ricchezza”. Per il ministro del Welfare, Roberto Maroni, il problema e’ soprattutto quello di esportare al Sud ”i modelli di eccellenza che sul fronte del turismo in Italia esistono. Basta vedere – ha spiegato Maroni – il modello della Riviera ligure, grazie al
quale si e’ attrezzati per un turismo 11 mesi l’anno”. Per il presidente dei Giovani industriali, Matteo Colaninno, il modello da seguire e’ invece quello della Florida: ”Guardiamo cos’hanno fatto gli Stati Uniti in quest’area. Noi
sicuramente nel Mezzogiorno possiamo fare di meglio, perche’ il Sud offre possibilita’ straordinarie e potenzialita’ uniche in Europa”.

News Correlate