martedì, 24 Novembre 2020

Pecci: un vice ministro per rilanciare il turismo

Per il presidente di Federturismo e’ incoraggiante la nomina di Togni al Map

Dopo la creazione del dipartimento per il Turismo presso il ministero delle Attivita’ Produttive, per rilanciare il turismo italiano sarebbe necessaria anche la nomina di un vice ministro. Lo ha affermato il presidente nazionale di Federturismo-Confindustria,Costanzo Iannotti Pecci, nel corso della conferenza nazionale dei Ds per le politiche del turismo. Per Pecci, inoltre, e’ di buon auspicio la convocazione, prevista per il prossimo 20 dicembre, del Comitato nazionale per il turismo. Il presidente di Federturismo vorrebbe anche “conoscere lo schema di regolamento dell’Agenzia”, mentre giudica “segnali positivi e incoraggianti” la recente nomina di Piergiorgio Togni alla direzione generale del turismo presso il Map e quella di Eugenio Magnani alla direzione dell’Enit.

News Correlate