lunedì, 6 Dicembre 2021

Per Tedeschi meno vacanze all’estero nel 2002

In leggero calo anche turisti stranieri in Germania

I tedeschi hanno speso nel 2002 meno per le loro vacanze all’estero: secondo i dati resi noti a
Colonia dall’Istituto per l’Economia tedesca (Iw) si tratta di un calo del 4,3% rispetto al 2001.La crisi economica generale si e’ fatta sentire anche sul
turismo in Germania che ha registrato una lieve flessione: 111 milioni di persone sono state registrate in alberghi, camping e ostelli tedeschi, ovvero un calo dell’1,6% rispetto al 2001. Il 16% di loro (18 milioni) sono stranieri. Il numero dei pernottamenti dei turisti in Germania – 339 milioni – e’ sceso
invece del 2,5%. La Baviera ha registrato il maggiore numero di
turisti: il 20% del totale.Tra gli amanti delle vacanze in Germania al primo posto
sono risultati gli olandesi con 5,7 milioni di pernottamenti in
alberghi e campeggi, seguiti al secondo posto dagli americani.

News Correlate