venerdì, 18 Giugno 2021

Polonia, vacanze per tutti i gusti

Collegamenti più facili grazie all’accordo Lot-Air One

E’ verde, ricca di storia e monumenti, in forte crescita ed ora anche più vicina alla Sicilia. L’Ufficio turistico polacco ha presentato ieri sera, all’Hotel Jolly di Palermo, le mille risorse che offre la terra che un tempo era chiamata il “granaio d’Europa”. Una regione d’Europa ancora tutta da scoprire, dalle dolci colline alle possenti montagne, dai laghi circondati da antichi castelli alle moderne costruzioni di Varsavia, dalle spiagge del nord all’architettura di Cracovia, l’unica città risparmiata dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. “Può sembrare un posto lontano – ha detto Violetta Kucner Del Do, responsabile dell’ufficio turistico polacco a Roma – ma con i collegamenti di oggi bastano tre ore. La Polonia offre una vacanza per tutti i gusti. E gli italiani sono in forte crescita. Lo scorso anno sono stati 200.000 e calcolando solo i primi due mesi dell’anno siamo già al 30%”. La Polonia, che nel 2004 entrerà nell’Ue, si propone come meta ideale per gli amanti della natura, con l’unica foresta primordiale rimasta in Europa e le infinite piste ciclabile nel verde, e dell’arte, oltre che come nota meta religiosa. “Negli ultimi anni è cresciuto il traffico sia per quanto riguarda il settore religioso, che quello commerciale e turistico – ha detto Luca Zadra, Sales manager per l’Italia della Linee aeree polacche – Era da tempo che la Lot doveva venire in Sicilia e l’occasione, in questo caso, è nata con l’accordo raggiunto con Air One, che avvicinerà i passeggeri da Palermo e Catania su Roma e Milano”. La Lot dispone di 50 aeromobili di recente costruzione e di concezione occidentale (3 Boeing 767-300, 2 Boeing 767-200, 7 Boeing 737-400, 2 Boeing 737-300, 10 Boeing 737-500, 13 Embraer ERJ-145, 8 ATR 72, 5 ATR 42). Gli uffici sono a Roma e Milano e tra un anno la compagnia entrerà nella Star Alliance. La Lot, oltre ai collegamenti dall’Italia, offre comodi spostamenti all’interno della Polonia con 12 destinazioni interne.
A patrocinare la serata anche la catena alberghiera Orbis Hotels, rappresentata in Italia da Margherita Liszkiewicz. La catena dispone di 50 alberghi sparsi in tutta la Polonia. Si va dalle costruzioni più moderne alle antiche dimore di Cracovia (categoria 3-5 stelle).

News Correlate