giovedì, 25 Febbraio 2021

Ponte del 2 giugno, 400 mila in agriturismo

Secondo i dati della Coldiretti saranno il 7% dei 6 milioni in viaggio in questi giorni

Oltre 400 mila italiani hanno deciso di trascorrere il ponte del 2 giugno in agriturismo. Secondo le stime della Coldiretti, in riferimento al rapporto di Federalberghi sulle prossime vacanze degli italiani, saranno il 7 per cento dei 6 milioni di vacanzieri che utilizzeranno il prossimo “week end lungo” per un anticipo di ferie estive. Sono soprattutto le famiglie a scegliere l’agriturismo come meta, dicono dalla Coldiretti, perché consentono di passare giornate all’aria aperta senza rinunciare alla comodità, al cibo genuino e dove, comunque, non manca una certa varietà di servizi culturali, ricreativi e sportivi, a partire dall’equitazione, il tiro con l’arco e il trekking, oltre alla visita di percorsi archeologici o naturalistici. “Per il 2006 le previsioni per la vacanza in agriturismo – fa sapere la Coldiretti – sono positive con tre milioni di ospiti, per un fatturato complessivo di 900 milioni di euro in aumento del 10 per cento rispetto al 2005”. Per i consigli su servizi, costi e ubicazione degli agriturismi italiani si può consultare la guida di Campagna Amica e Terranostra “Agriturismo 2006” o visitare il sito riportato di seguito.

News Correlate