giovedì, 15 Aprile 2021

Ponte del 2 giugno, 6 mln in viaggio

Le località balneari italiane si confermano meta preferita per il primo assaggio d’estate

Saranno oltre 6 milioni, rispetto ai 5 milioni del 2005 (pari al 13% della popolazione maggiorenne rispetto al 10,6% del 2005) gli italiani che approfitteranno del ‘ponte’ del 2 giugno per concedersi un primo assaggio di vacanze estive. Di questi la stragrande maggioranza, pari al 90,7% rispetto all’88,4% del 2005, rimarrà in Italia. Tra chi invece andrà all’estero si prevede un flessione, infatti il 7,5% rispetto al 10% del 2005, sceglierà località al di fuori dei nostri confini. Ma dove andranno in vacanza gli italiani in questo primo scorcio di vacanze estive? Il 51,5% sceglierà le località di mare in Italia, il 17% andrà in montagna ed l’10,8% preferirà le città d’arte, il 4,3% le innumerevoli località termali mentre il 3,4% sceglierà il lago. Per quanto riguarda la tipologia di alloggio, la struttura alberghiera vedrà un’affermazione con il 30,4% della domanda, seguono la casa di proprietà (21,4%), la casa di parenti o amici (12,9%), il campeggio (7,2%), l’agriturismo (7%) e il villaggio turistico con il 6,4%. La spesa media pro-capite, comprensiva di viaggio, alloggio, ristorazione e divertimenti, si attesterà sui 219 euro che determinerà un giro d’affari turistico di 1,35 miliardi di euro.

News Correlate