domenica, 13 Giugno 2021

“Preoccupazione per l’esenzione ICI agli immobili religiosi”

La esprime Domenico Lupo, presidente di Unai Confindustria

“Sono profondamente preoccupato ed amareggiato” ha dichiarato Domenico Lupo Presidente di Unai Confindustria, “per la riproposizione dell’esenzione ICI per gli immobili degli enti religiosi che gestiscono attività commerciali, approvata ieri in Commissione finanze al Senato.
E’ un provvedimento che mina il principio dello “stesso mercato, stesse regole” che è alla base di un sano sviluppo economico.
Sono anni che Unai sta chiedendo per tutti gli alberghi l’esenzione o quanto meno la rimodulazione dell’ICI che grava pesantemente sui bilanci delle aziende e va a costituire uno dei principali fattori di maggior costo che gli alberghi italiani scontano nei confronti dei competitori europei.
Ora questo provvedimento di cui potrà beneficiare solo una componente del mercato (peraltro molto presente in particolare proprio sulle principali piazze turistiche italiane) apre la porta ad un nuovo fronte di competizione interna di cui proprio non sentivamo il bisogno”.

News Correlate