mercoledì, 23 Giugno 2021

Presentata MediBit 2004

Ente Fiera del Mediterraneo e Fiera di Milano a braccetto sulla via dello sviluppo

E’ stata presentata ieri mattina la seconda edizione di MediBit, la Borsa del Turismo euromediterraneo che si terrà a Palermo dall’1 al 3 ottobre. Alla base del rilancio della manifestazione l’accordo di collaborazione tra l’Ente Fiera del Mediterraneo e la Fiera di Milano spa, che proprio con la Borsa del turismo avvieranno un nuovo percorso di crescita nei settori della moda, dell’arte, del cinema e del tempo libero. Il primo atto di questo nuovo corso sarà proprio Medibit, riveduta e corretta in sintonia con le indicazioni del mercato, per esaltare la vocazione storica e geografica di Palermo e della Sicilia tutta, cuore del Mediterraneo e baricentro di una nuova offerta turistica che vuole abbracciare tutta l’area euromediterranea. “L’accordo di collaborazione con la Fiera di Milano conferma il livello di professionalità raggiunto dal team dell’ente Fiera del Mediterraneo – ha evidenziato il neo assessore regionale al turismo, Fabio Granata – e sottolinea il ruolo strategico che il nostro ente fieristico può svolgere nel bacino del Mediterraneo, per sviluppare un turismo di qualità e di cultura. La presenza a Medibit di tanti buyer internazionali sarà un’occasione di crescita da non perdere per gli operatori turistici siciliani”. Tra le novità di quest’anno il debutto di BuyMed, il workshop dove l’offerta turistica mediterranea incontra la domanda internazionale (ad oggi sono stati accreditati 58 operatori esteri). Le altre novità riguardano BuySicily, che quest’anno verrà suddiviso in 2 giornate, con la prima su appuntamento, e una serie di convegni e tavole rotonde che analizzeranno i diversi aspetti del sistema turismo nell’area mediterranea. L’edizione di quest’anno, dunque, conferma l’orientamento business to business, senza tralasciare il pubblico qualificato dei viaggiatori, che potrà accedere alla manifestazione (dalle 16,30 di sabato), unicamente su invito. Particolare attenzione viene riservata ai clienti accompagnati da agenti di viaggio, Cral, Enti e Associazioni.

News Correlate