martedì, 22 Settembre 2020

Primo anniversario per G40 Travel Group

Il 27/28 marzo la prima convention con gli affiliati

G40 TRAVEL GROUP festeggia il primo anno di vita. “Il nostro obiettivo – spiega l’AD Bertoletti – è sempre stato di procedere alla ricerca delle affinità fra agenzie “storiche” e di elevato fatturato, il che significa radicate sul territorio per immagine e serietà. Il nostro fine è ottenere un miglior rapporto con i nostri interlocutori e partner, garantendo di contro una consistenza di mercato, una serietà ed affidabilità dei nostri associati e una doppia chiarezza di rapporti data dallo spessore degli interlocutori, sia come singole entità, ma soprattutto come facenti parte di un gruppo come il nostro. Questa politica ci ha pagato, in un tempo molto inferiore alle aspettative – precisa Bertoletti – al di là della credibilità delle singole agenzie, che avrebbero potuto vivere anche da sole e abbiamo constatato l’ affermazione di un consenso attorno al marchio G40 TRAVEL GROUP che ha portato altri 30 punti vendita ad aderire alla nostra idea,
e molti operatori a considerarci un punto di riferimento nel panorama nazionale. Il tutto a vantaggio dell’intero sistema, che a ricaduta porta anche una affidabilità che si riversa sul consumatore finale, spesso troppo poco tutelato”.
Nell’ ottica dei rapporti preferenziali con i tour operator, i prossimi 27/28 marzo si terrà la prima convention di G40 TRAVEL GROUP ospiti di Eurotravel ad Aosta.
Per essere ammessi a far parte di G40 TRAVEL GROUP cosa bisogna fare?
“Non tutte le agenzie possono farne parte ed è il Consiglio Direttivo a vagliare le richieste di adesione, due volte l’anno – spiega Bertoletti – Poniamo molta attenzione ai requisiti di ingresso e questo ci ha premiati. Abbiamo ammesso nel gruppo agenzie che davvero rappresentano esempi imprenditoriali nel mondo del turismo, che sempre più presenta entità dedite alla improvvisazione.
Le principali “qualità” vedono la richiesta di un giro d’affari superiore a 1.500.000 € annui (indice di solidità e imprenditorialità elevata), la non appartenenza ad alcun tipo di consorzio/network/gruppo in franchising, e devono essere sottoposte ad un controllo di qualità da parte dell’organo direttivo per affidabilità e buon nome. In più vige un principio di esclusività territoriale per evitare sovrapposizioni”.
G40 TRAVEL GROUP è una società di capitali a responsabilità limitata, la cui struttura consta di un Presidente, nella persona di Loris Guardagli (La Trottola Viaggi, Forlì), l’Amministratore delegato, Rinaldo Bartoletti (Atacama Travel, Lumezzane – Bs), e cinque Consiglieri: Gianluca Martinotti (Ciao Viaggi, Chiasso – To), Agatino Falco (Spicchi di Mondo – Mi), Simona Vespi (Modernviaggi – Pontedera – Lu), Ambrogio Bernasconi (Baradello Viaggi, Como), Ivo Vittori (Ringtours – Verona) e quale supporto al C.d.A. Lorenzo Sattin (Serenissima Viaggi, Biella).
Un altro dei fini istituzionali di G40 TRAVEL GROUP è quello di aumentare l’interazione tra gli associati e i tour operator. Gli accordi commerciali di gruppo con i fornitori hanno lo scopo di ottenere sì condizioni migliori, ma soprattutto strumenti di vendita in esclusiva per dare realmente un mezzo idoneo a migliorare l’offerta alla clientela che sta andando verso un appiattimento, differenziata solo dalla politica dello “sconto” che quindi non premia la professionalità.
E’ importantissimo il concetto di mantenimento della libertà imprenditoriale delle singole agenzie, la tesaurizzazione della forte e preesistente professionalità, sia nei confronti dl Cliente che del Fornitore
Il supporto ai soci rappresenta un altro punto di forza, che si estrinseca nel confronto fra agenzia e agenzia e la ottimizzazione delle sinergie di gruppo che si identifica nel proporre iniziative collettive a beneficio di tutti.
Una ultima annotazione sul sito internet cui rivolgersi per informazioni, indirizzi delle agenzie aderenti, proposte di viaggi selezionati e la sezione on line con informazioni e utili “tips” di viaggio:
http://www.g40.it/

News Correlate